Del Canada e delle sue regioni

Non mi va di annoiarvi con i resoconti quotidiani degli incontri che sto facendo e dei posti che sto visitando anche perchè a parte Metrotown, una zona a Sud di Burnaby, non sto girando molto. Il mio focus attuale è di migliorare la lingua inglese e di avere più tempo da dedicare allo studio e qualche volta alla memorizzazione dei vocaboli nuovi 😀 (consiglio di un signore giapponese che ha imparato bene e in fretta!), e meno tempo per girovagare per le strade del centro.

Vi posso parlare però di come cambia in fretta il tempo, da i 28 gradi e il cielo limpido ai 20 gradi e vento fresco, in un’ora soltanto. Di come sia interessante conoscere qualcuno di un paese diverso dal proprio e soprattutto di come sia semplice, se frequenti Sud Burnaby e in particolare una scuola multiculturale!! Di come sia interessate capire le differenze tra le varie regioni del Canada in special modo tra la parte francese e quella inglese.

Il Quebec è una regione canadese situata a est del continente che racchiude in sè una storia diversa e un’occupazione linguistica differente dalla British Columbia, ad esempio; essa ospita un numero maggiore di europei, a confronto con le altre regioni, ed è, dopo l’Ontario, la seconda regione più popolata dell’intero continente.

Il Quebec mira all’indipendenza poichè sono molto forti le differenze culturali e politiche che vi risiedono, rispetto al resto del paese.

Capire quale sia la migliore regione per servizi, cultura, ospitalità, cibo, lavoro non so dirlo ma l’idea è quella di scoprirlo e di capire anche come le  persone come me, o come altri italiani ad esempio, emigrati a Montrèal, decidano improvvisamente di lasciare la città francofona per andare a vivere a Vancouver: forse perchè è più nuova e più dinamica, integrando in sè davvero mille culture e mille etnie differenti? Forse perchè il clima è migliore? O magari perchè ci sono più possibilità d’inserimento lavorativo, sfruttando anche la lingua inglese, che ad esempio è molto richiesta in Quebec ma in realtà non è “accettata” come lingua corrente? Molti i quesiti e molte le risposte possibili.

Prima di partire per il Nord America l’idea che avevo del Canada era che fosse un grande paese accogliente, spazioso, laico, con grande rispetto per le “minoranze” e che fosse, un po’ come l’Australia, “desideroso” di integrare in sè stabilmente persone straniere.

Tutto ciò è in parte vero ma c’è un piccola nota negativa: la ricerca del lavoro è sicuramente meno snervante di quella che puoi fare in italia, ma anche qui non è priva di rogne e stress. Il Canada (e in questo caso la British Columbia) ha le sue regole ed è necessario davvero essere integrato e di conseguenza conoscere bene la lingua, per viverci e per lavorare.

I’m ready for the worst!

Per lettura, interesting: http://solounaltroblog.wordpress.com/trasferirsi-in-canada/

Annunci

One thought on “Del Canada e delle sue regioni

  1. Fa impressione sentire parlare francese in Nord America, quando arrivi a Montreal.
    Se ti capita fai un salto a Ville de Quebec.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...